Dettaglio luogo

Chiesa di Santa Barbara

Veduta laterale della facciata

La Chiesa di Santa Barbara, con la chiesa delle Anime Purganti e l’oratorio di Nostra Signora del Rosario, forma la triade di chiese che si affacciano nella piazza principale del paese ed è la più antica di Villacidro (sec. XIII).

Edificata in stile gotico-aragonese su un precedente impianto romanico, ha subìto nel tempo vari interventi di ristrutturazione.

Il più importante risale al 1639 con l’edificazione del campanile su pianta quadrata, in seguito arricchito con l’aggiunta di un cupolino ravvivato da tegole smaltate disposte a forma di ventaglio. Oggi presenta una navata centrale con volta a botte e cappelle laterali intercomunicanti. Nel 1700, sotto l’influenza barocca, la chiesa venne arricchita di pregevoli opere in marmo, realizzate della famiglia toscana degli Spazzi, come l’altare maggiore in marmo intarsiato policromo e la scalinata d’accesso al presbiterio.

Al 1871 risalgono il fonte battesimale e il pulpito, anch’essi in marmo policromo. La chiesa custodisce preziosi oggetti sacri di particolare valore artistico che raccontano la storia civile e religiosa di Villacidro. Nonostante la notevole crescita della cittadina, la parrocchiale ha conservato il suo ruolo di Chiesa principale e continua ad essere un prezioso punto di incontro e di riferimento per chi visita Villacidro.

Cartina geografica

Parole d'Autore

…Quelle grida acute di ragazzi e quelle strida di passeri erano il primo segno della notte, a cui seguivano dal campanile della chiesa di Santa Barbara i rintocchi dell’Ave Maria. 

(Giuseppe Dessì, Paese d’ombre)

Multimedia