Dettaglio esperienza

Piante millenarie e secolari

Piante millenarie e secolari

Gli olivastri millenari di San Sisinnio sono un’aggregazione, unica in Sardegna, che conta circa 25 esemplari alcuni dei quali raggiungono l’altezza di 13 metri e una circonferenza di 5 m.

Il Linas e le campagne di Villacidro ospitano degli esemplari arborei del tutto singolari, dei veri e propri giganti verdi che da secoli e da millenni resistono al tempo.

Tra gli esemplari più belli citiamo, in località Nuraxi, il corbezzolo più longevo e maestoso presente nel bacino del Mediterraneo, oggetto di studio da parte delle più importanti università italiane. L’esemplare con i suoi 750 anni, non è più un semplice arbusto ma è diventato un vero e proprio patriarca dalle dimensioni decisamente fuori misura per la sua specie!

Altro luogo ricco di fascino è il parco degli olivastri millenari di San Sisinnio, un’aggregazione, unica in Sardegna, che conta circa 25 esemplari alcuni dei quali raggiungono l’altezza di 13 metri e una circonferenza di 5 m.

Nella vallata di Villascema, lungo il greto dell’omonimo rio, in mezzo ad un boschetto di maestosi lecci, fanno capolino due grossi carrubi che con i loro rami contorti e con la loro folta chioma offrono degli spazi ideali per un pic-nic in compagnia e per il divertimento dei bambini.

In località Monti Mannu infine gli incontri si moltiplicano: un ginepro rosso dai grossi rami del diametro di circa 1.50m, piegati dalla forza del vento, una fillirea latifoglia che custodisce silenziosa la miniera di Canale Serci e molti altri grandi amici verdi.

format_quote

Per chi ama il canto del vento tra olivastri secolari e il profumo delle erbe. Per me, l'essenza di una terra antica. Emozione senza parole

format_quote

Chiesa campestre immersa in un bosco straordinario dove troneggiano olivastri che probabilmente superano il millennio. Straordinari!

format_quote

Bellissimo parco in mezzo al verde e a ulivi centenari. Si respira aria pulita e pace. Ideale come base di partenza per trekking, scampagnate e giri in mtb. Suggestiva la chiesa campestre.

Multimedia